Web www.mexicoart.it
 
indietroindice

Samuel Carrillo Moreno, artista Huichol (Wixarika).

PRESENTAZIONE

I capolavori dei Maestri Wixaritari (Huichol) contemporanei, autentici gioielli della Civilizzazione Solare Amerindia e della Grande Tradizione Primordiale, sono al giorno d'oggi relegati - specialmente nella loro madrepatria messicana - al ruolo di anonimi oggetti di artigianato, "gadgets" & "souvenirs" dell'industria del turismo di massa o "icone-culto" dell'eventuale pubblico "alternativo" & "new age"; pertanto solo sporadicamente viene tributato agli artefici il dovuto riconoscimento.
E' per questo motivo che siamo orgogliosi di presentare la splendida arte ed i lavori di Samuel Carrillo Moreno, uno dei piu' autorevoli esponenti della generazione di artisti Wixaritari nati negli anni '50, legittimo custode e difensore della tradizione rituale del Sacro Mais dei Cinque Colori.
Samuel, (aka/Seme Cristallo Giallo nel Calendario delle 13 Lune), e' nato il 15 Agosto del 1957 nel Rancho del Zapote. Figlio del Gran Marakame Hilario e di Maria de Jesus Moreno e' cresciuto nell'antichissimo e minuscolo villaggio di Las Guayabas, celebre fin da quando i primi esploratori e viaggiatori europei visitarono la parte nord-occidentale del Messico, a cavallo fra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo. Suo padre fu il primo Marakame tradizionale che permise a visitatori stranieri, quali il famoso scrittore e giornalista messicano Fernando Benitez ed il fotografo italiano Marino Benzi, di unirsi ai pellegrini di Las Guayabas nell'arcaico e segreto mitico viaggio a Wirikuta, la terra magica del Peyote, nel deserto alto di San Luis Potosi, in prossimità della leggendaria "citta' fantasma" di Real de Catorce, nell'autunno 1966.
Tuttora fuori dal tempo, come un misterioso territorio arcano di Shambhala, il villaggio, Temurikita nell'idioma ancestrale degli Huicholes, e' un autentico laboratorio globale dedicato all'arte sacra ed al turismo ecologico, esoterico ed enteogenico, appartenente al Centro Cerimoniale di Tatei Kie che significa la Casa di Nostra Madre, noto anche come San Andres Cohamiata, situato nell'elevato altopiano all'estremità settentrionale dello stato di Jalisco.Coordinatore delle attività dell'ecoturismo a San Andres/Tatei Kie, Samuel e' attivo nella scena artistica di Mexico City, Tepic, Puerto Vallarta, Cabo San Lucas e Mazatlan da oltre 30 anni e conta diverse presentazioni in Italia ed in internet: www.ecn.org, www.tortuga.com, www.mexicoart.it.
La sua arte, ricca di colori brillanti ed armoniosi, eccellente esempio di geometria sacra, ci avvicina con intensa magia alla profonda ed esoterica spiritualità propria di questo popolo tanto speciale. L.P.L.Productions

 

 
indietroindicegalleria 1